giovedì 1 marzo 2012

L'animale più pericoloso al mondo

L'altro ieri l'animale più pericoloso al mondo ha colpito ancora...
Di quale animale sto parlando? Di lui ovviamente:
Dell'UOMO.. E per uomo intendo dire essere umano indipendentemente se di sesso maschile o femminile.
Premessa: è normale amministrazione per chi vive a Trieste (non in centro città si intende) vedere dei cinghiali a bordo strada. E' un fenomeno molto discusso però, sono state prese perfino decisioni infelici, quali quella di sopprimere molti esemplari che finivano negli orti dei cittadini e ovviamente rovinavano il raccolto in cerca di cibo..Basterebbe mettere delle nuove e migliori recinzioni dico io.. Vabbè.. La scena straordinaria alla quale alcuni cittadini hanno assistito martedì 28 febbraio è stata il parto di una mamma cinghiale a bordo strada a Opicina, vicino all'obelisco. Tutto bene fin quì, solo che alcuni sconsiderati incuriositi dall'evento hanno fatto l'unica cosa che non si doveva fare. Si sono avvicinati a guardare e questo ha fatto allontanare la mamma che però è rimasta nei paraggi a controllare ed ad aspettare che i cuccioli la seguissero, poi qualcuno si è messo ad accarezzare i cuccioli!!!!!! Condannandoli a morte aggiungo io(toccandoli così presto la mamma può non riconoscerli più ed abbandonarli). I cuccioli avevano ancora il cordone ombelicale attaccato e non erano ancora stati allattati dalla madre. Qualcuno per fortuna ha chiamato le autorità che hanno subito allontanato la gente ordinando di non toccare i cuccioli. Poi visto che i piccoli erano troppo deboli e la mamma era ormai scomparsa, hanno deciso di spostarli più in alto, in modo che la mamma li potesse vedere e loro non avrebbero avuto problemi a risalire l'altura dov'era salita la mamma. Ma la mamma non si è fatta vedere. Allora li hanno spostati più "dentro al bosco". Il giornale dove ho letto la notizia ovviamente non diceva che fine abbiano fatto i cuccioli, anche se secondo me è scontato presumere a quale destino siano andati incontro i cuccioli. Sono sicuramenti morti di stenti, perchè la madre era ormai scappata vedendo tutta quella gente e loro non avevano mangiato, e non essendo svezzati non sono capaci di procurarsi il cibo da soli.
Mi verrebbe da chiedere a queste persone: cosa vi è passato per la testa? Se qualcuno venisse a toccare vostro figlio appena partorito voi non vorreste ucciderlo? Allora perchè siete andati a toccare quei poveri cuccioli?
I cinghiali si sa che se disturbati non esitano ad attaccare l'uomo per difendere i propri cuccioli (giiustamente aggiungo io), a queste persone è andata bene che la mamma era provata dal parto. In ogni caso, spero che i cuccioli non siano stati abbandonati li ma che siano stati portati in qualche centro veterinario per essere svezzati e salvati. Spero di trovare altre notizie in merito, per sapere qualcosa sui piccoli. Certo sarebbe bellissimo se la mamma li avesse ritrovati e li avesse salvati tutti.
Purtroppo ancora una volta il comportamento dell'uomo non è stato dei migliori.
Questa è la fotografia che mi auguro di poter vedere come happy ending della vicenda:

3 commenti:

MammaTogata ha detto...

che storia tristissima! Poveri cuccioli! speriamo che la sua mamma li abbia ritrovati.

suz_stars ha detto...

come peggy lyu ben sa io sono sboccata,e quindi non posso esprimermi liberamente nei commenti.
quindi dico solo che è una vergogna.e che le persone sono stupide.

Daniela Proietti ha detto...

Non c'è limite alla stupidità umana purtroppo! :(