lunedì 26 marzo 2012

Cartoni animati #12

Buongiorno a tutti! Week end intensissimo di bici..sono sfinita ma vi racconterò tutto domani..oggi è il turno dei cartoni animati!
Titolo: Aladdin. Titolo originale: Aladdin. Anno: 1992. Regia: Ron Clements e John Musker. Casa di produzione: Walt Disney Feature Animation. Musica: Alan Menken, Howard Ashman (testi delle canzoni) e Tim Rice (testi canzoni).

Jafar, il gan visir del sultano di Agrabah, sta cercando una lampada magica nella caverna delle meraviglie. Mentre attende all'esterno che il suo "inviato" la prenda scopre amaramente (la caverna si richude inghiottendo il ladro) che la lampada può essere presa solo da un "diamante allo stato grezzo", cioè una persona pura di cuore. Nel frattempo Jasmine, la figlia del sultano, annoiata dalla vita di palazzo va al mercato di Agrabah, dove rischia che le venga tagliata una mano per aver dato una mela ad un ragazzino affamato senza pagarla. Viene salvata da Aladdin, giovane ladruncolo, che la fa fuggire con lui e la sua scimmietta Abu. I due parlano e scoprono di avere molto in comune. Ma gli uomini di Jafar, il quale nel frattempo ha scoperto che Aladdin è il "diamante allo stato grezzo", arrivano e lo arrestano. Ma Jasmine rivela la sua vera identità e ordina che venga liberato , venendo informata però da Jafar che Aladdin è già stato giustiziato. Trasformato in un vecchio detenuto, Jafar libera Aladdin e lo conduce alla caverna magica per far si che prenda la lampada magica. Aladdin entra senza problemi ma la caverna gli intima di non prendere nient'altro che la lampada. Ma Abu ruba anche vari monili, quindi una volta presa la lampada i due riescono miracolosamente a fuggire proprio mentre la caverna si richiude grazie all'aiuto di un tappeto volante. Una volta fuori Jafar tenta di ucciderlo ma Abu lo morde e Aladdin, Abu ed il tappeto rimangono chiusi nella caverna. Aladdin libera inavvertitamente il Genio della lampada (doppiato da Gigi Proietti) grazie al quale riusciranno ad uscire, senza però formulare un desiderio.  Aladdin promette di liberare il Genio con il suo ultimo desiderio e si fa trasformare in un ricco principe per poter conquistare Jasmine. Proprio mentre Jafar tenta con l'ipnosi di convincere il sultano a farsi dare la mano di Jasmine, Aladdin,presentandosi come il principe Ali Ababwa. arriva con una grande parata. Porta jasmine a fare un giro con il tappeto volante, ma lei scopre la vera identità di Ali e si arrabbia, ma lui le spiega il motivo di tale travestimento ed i due si baciano una volta tornati a palazzo. Jafar cattura Aladdin e lo getta in fondo al mare dove viene salvato dal Genio grazie al secondo desiderio e torna a palazzo per avvisare il sultano che caccia Jafar. Iago, il pappagallo di Jafar, ruba la lampada ad Aladdin e Jafar costringe il Genio a lavorare per lui. Con i nuovi poteri Jafar prende il controllo di Jasmine, del sultano e manda Aladdin e Abu in una terra ghiacciata. Aladdin e Abu tornano a palazzo grazie al tappeto volante, e mentre Jasmine distrae Jafar fingendo di sedurlo Aladdin si riprende la lampada. Jafar  lo scopre e imprigiona Jasmine in una clessidra, si trasforma in serpente e mentre stringe Aladdin nelle sue spire dice di essere l'uomo più potente al mondo e , punzecchiato da Aladdin che gli dice che lui è solo il numero 2 perchè il più potente è il Genio, si fa trasformare in un genio venendo così imprigionato nella lampada. Il Genio invece viene liberato e scaglia la lampada nella caverna delle meraviglie.  Il sultano permette a Jasmine e Aladdin di sposarsi ed il Genio parte per un viaggio intorno al mondo.





E poi il sequel
Titolo: Il ritorno di Jafar. Titolo originale: The return of Jafar. Anno: 1994. Regia: Toby Shelton, Tad Stones, Alan Tadslove. Casa di produzione: Walt Disney Feature Animation. Musica: non pervenuta.

Iago e Jafar riescono a uscire dalla caverna, e Jafar ordina a Iago di liberarlo. Ma Iago è stufo delle malversazioni del suo padrone e getta la lampada in un lago, tornado ad Agrabah dove però Aladdin non gli crede e tenta di catturarlo ma se la deve vedere con dei criminali e Iago lo salva, conquistandosi la fiducia di Aladdin, che lo porta con se al palazzo. Jafar è ritrovato da un ladruncolo di nome Abis Mal, anch'egli desideroso di vendetta contro Aladdin e si fa portare da lui a palazzo, dove cattura Iago e lo costringe a lavorare per lui.  Jafar imprigiona il Genio, nel frattempo tornato dal suo viaggio, in un globo dove non può usare i suoi poter e Abis Mal getta Aladdin in una cascata ma Jafar lo salva perchè gli serve ancora. Tornato a palazzo Aladdin viene condannato a morte da Jafar, sotto le sembianze di Jasmine che in realtà è chiusa in cella.  Poco prima che Aladdin venga decapitato Iago libera il Genio che salva Aladdin. Aladdin cerca di riprendersi la lampada. Ne segue una battaglia, durante la quale Jafar trasforma i giardini del palazzo in una colata di lava dove Iago riesce a gettare la lampada, distruggendo questa ed Jafar. Tornati a palazzo Aladdin e Jasmine decidono di girare il mondo insieme.





4 commenti:

scleros ha detto...

le mie ragazze hanno visto il 'ritorno di Jafar' a nastro..ed io al cinema Aladdin, quando ancora ero giovvine ;-)

El_Gae ha detto...

Mi fermo al primo che gira per casa di sti tempi. Bella storia e belle canzoni. E un Proietti che, nella versione italiana, non fa rimpiangere (e a tratti supera, soprattutto sul cantato) il Robin Williams dell'originale.

patalice ha detto...

io sono ossessionata dai cartoni animati... l'altro giorno al Supermecato mi son comprata "Rapunzel" l'hai visto?" è favoloso...

Peggy Lyu ha detto...

@Scleros:In effetti questo è uno dei pochi casi in cui il sequel è bello quanto il primo!
@Gae: questo non l'ho visto nella versione originale, ma mi piacerebbe perchè a me Robin Williams piace moltissimo. E si, Gigi Proietti è formidabile come doppiatore del Genio.
@patalice:ERapunzel è bellissimo! L'ho visto dietro consiglio di un'amica e l'ho adorato subito!