giovedì 1 dicembre 2011

I piccoli piaceri della vita


Cosa c'è di meglio, dopo una fredda e faticosa giornata, di un buon the caldo davanti al caminetto in compagnia di un bel libro?
Beh, io il caminetto non ce l'ho, ma l'altra sera avevo un buon the caldo e un buonissimo miele d'acacia ai frutti di bosco che mia ha regalato mia suocera, prodotto da un agricoltore locale a 10 minuti da casa mia. A me, Maritino e suoceri piace girare per il nostro Carso e scoprire i piccoli e nascosti agriturismi e provare i prodotti tipici. I miei suoceri poi sono particolarmente appassionati di questa "caccia enogastronomica" e spesso tornano a casa con vere leccornie che poi dividiamo. Ultimo arrivo questo buonissimo miele, nel quale i frutti di bosco si sentono benissimo..
La sera amo bere qualche tisana, martedì è toccata a quella al gusto di mirtillo, scelta unicamente per provare questo miele che stava ancora chiuso nella dispensa..


Mi sono quindi appollaiata in un angolo del divano, con il mio buon the caldo a fare punto croce...Bellissimo e rilassante..
A proposito..il mio lavoro a punto croce che vi avevo mostrato procede bene, nonostante più volte mi sia venuto un colpo perchè ho creduto di aver sbagliato tutto (contare dei quadratini minuscoli alle 22 con gli occhi stanchi può fare scherzi del genere).. ecco com'è ora:
 Chissà se per Natale l'avrò finito? In ogni caso, diventerà un vassoio..Speriamo bene..

7 commenti:

stefanoSTRONG ha detto...

mi piace questa passione che hai per il natale e le cose accoglienti! ti leggo sempre con piacere!
tornato dal lavoro ieri sera mia moglie mi ha fatto trovare il camino acceso ed effettivamente c'era davvero una bella atmosfera che ti passa via tutta la stanchezza!

Peggy Lyu ha detto...

Ti ringrazio molto Stefano! La passione per il Natale l'ho ritrovata quest anno dopo un pò di anni bui..sarà merito del matrimonio =)
Immagino che bello dev'essere scartare i regali davanti al caminetto con tua moglie e i tuoi figli..son fortune queste..

economistapercaso ha detto...

aspettiamo il risultato finale!!!

peccato non avere un camino...

Baci!

MammaTogata ha detto...

mmm...allora dopo Natale verremo tutti a casa tua: ci servirai il the caldo al miele sul quel bellissimo vassoio ricamato ^_^
Un bacio

suz_stars ha detto...

cara,se ti piacciono i caminetti,ma in casa non c'è la canna fumaria(o i soldi x comprarne uno visto che costano un casino!!) ti consiglio di provare con i caminetti a bioetanolo.
non hanno bisogno ne di canna fumaria,ne di legna,niente di niente.li accendi come si fa con il fornello x cucinare,e ce ne sono sia da incassare al muro,sia da usare come tavolino,o decorazione.anzi,volendo essere precisi più che altro si usano come quadri con dentro il fuoco,per creare l'atmosfera.anche xkè sono alimentati a bioetanolo,che costa un pochino.quindi se lo si tiene acceso per qualche ora di sera il costo è minimo,invece se si vuole riscaldare tutta la casa allora tanto vale accendere un mutuo!!
su ebay si trovano per pochi soldi,i più piccoli costano anche 30-50€,ed infatti se mai riusciremo a ristrutturare la casa il mio compagno li vuole mettere un pò d'ovunque:in camera,in biblioteca,perfino uno vicino alla vasca per potersi rilassare alla grande!! <3

Peggy Lyu ha detto...

@MammaTogata: eh si..sarebbe proprio bello trovarsi tutti insieme per un the!
@Suz: eh ci vorrebbe proprio una di quei caminetti...chissà, magari quando finalmente mi trasferirò via di qua...

Daniela Proietti ha detto...

Bellissimo! :D