lunedì 14 novembre 2011

Cosa c'è nel tuo carrello?


Vi è mai capitato di andare a fare la spesa e mentre siete assorti a leggere l'etichetta di qualche prodotto vi accorgete che c'è un uomo accanto a voi, che sta tranquillamente osservando il contenuto del vostro carrello? A me è successo un paio di volte, oggi poi, mentre appoggiavo la spesa sul rullo della cassa ho sentito che due signore dietro di me addirittura commentavano i miei acquisti. Ok, nulla di grave ma.... perchè?
Perchè una persona si sente in diritto di A) Osservare ciò che sto acquistando: sono affari miei quello che compro, e poi anche se la cassa e tutto il contenuto è in bella vista ho il diritto ad avere un pò di privacy.B) Commentare: per caso ti ho pagato per darmi consigli nutrizionali o simili? Perchè le due signore oggi erano piuttosto infervorate nel constatare che nella mia spesa non c'era nessun prodotto surgelato e la verdura era fresca e non preconfezionata. Cosa ci trovino di strano non lo so..
Noto che ormai la gente si sente in diritto di osservare tutto ciò che fai. Ad esempio quando sono in un negozio e sono seduta per provare un paio di scarpe che vorrei acquistare... Succede spesso che qualcuna mentre passa di li si ferma ad "ammirarmi" mentre indosso le nuove calzature... E' una situazione che mi mette molto a disagio. O mentre sei ferma che aspetti che si liberi un camerino per provare un paio di abiti e ti ritrovi la signora che invece di guardare le stampelle piene d'abiti osserva quelli che hai appoggiati al braccio. E che mi dite di quando la paninoteca si riempie, voi state mangiando e le persone che sono in piedi che aspettano che si liberi un tavolo ti fissano mentre mangi? A me viene l'ansia. Non sopporto quando la gente mi guarda mentre mangio.
Sarà che alla gente piacciono i reality, ma ormai è prassi comune voler spiare nella vita della gente in ogni situazione. Al supermercato, dal dentista, dal medico (non avete mai "beccato" la signora che cerca di leggere la vostra prescrizione?), al ristorante...  
Forse sono io che son "bacchettona", ma mi è stato insegnato che bisogna farsi gli affari propri e che la gente non si fissa,ed io pretendo altrettanto dal resto del mondo. E non credo di chiedere troppo. Però è anche colpa mia. Sì, perchè siccome ho paura di avere reazioni esagerate, non succede mai che io guardi in faccia la persona che mi fissa e le dica " Vuoi anche un autografo?". E sbaglio, perchè se questo qualcuno si sente in diritto di invadere la mia sfera, io dovrei sentirmi in diritto di dirgli di smetterla. Non è giusto che sia io a farmi mille paranoie quando questo non si fa tanti scrupoli a fissare/commentare/insultare. Dico sempre, e Maritino può confermare, che la prossima volta "gliela faccio vedere io"..e sistematicamente non lo faccio. Perchè "mi secca". 
Forse è ora di mettere da parte le paranoie...


4 commenti:

MammaTogata ha detto...

Peggy, mi hai proprio divertita ^_^
Sai perchè a me questo NON capita? Perchè mando il marito a fare la spesa! :)

Peggy Lyu ha detto...

Potrebbe essere un'idea! Ma io e Maritino andiamo sempre a fare la spesa insieme..
E poi credo di aver un pò di sfortuna..perchè ovunque io vada mi capitano episodi analoghi =)

Mammola ha detto...

Questa del carrello e di cosa c'è dentro mi giunge nuova e per fortuna non mi è mai capitato, o forse sì, solo che io in genere quando vado a fare la spesa mi faccio talmente tanto gli affari miei che se anche qualcuno stesse commentando il contenuto del mio carrello non lo sentirei neanche...comunque, sì, la prossima volta che te ne accorgi chiedigli se per caso vogliono pagarti il conto e vedi come la smettono di ficcanasare nella tua spesa!!! Bacio bacio

Peggy Lyu ha detto...

Credimi, è una cosa che succede più che spesso!
Hai ragione, proverò a chiedergli se mi paga il conto la prossima volta!
Un bacione anche a te!