domenica 3 giugno 2012

Giuro: non mangierò mai più fuori casa!

Continuo a dire che non mangierò più fuori casa..e puntualmente non mantengo questa auto-promessa.. e puntualmente me ne pento.
Dovete sapere che per me il pasto è sacro. Quando mangio non sopporto chi mi fuma di fianco, chi mi guarda, chi urla (beh, odio sempre chi urla) o chi in generale mi disturba. Sono come i cani..potrei pure mordere.
Ieri sera dopo una lunga settimana in cui ha avuto il turno di notte finalmente Maritino è riuscito a portarmi a mangiare la pizza nella pizzeria dietro casa, che fa delle pizze davvero ottime e con i prezzi più bassi che mi son capitati negli ultimi sei anni (ma anche più, credo sia la più buona che ho mangiato, davvero).
Arriviamo sereni alla pizzeria, decidendo di sederci dentro perchè il tempo è ballerino e non vorremmo ci piovesse sulle pizze. Dobbiamo sfortunatamente sederci nel tavolo accanto ad un'altra coppia nonostante la sala enorme piena perchè questi sono gli unici tavoli da due persone, gli altri sono ancora uniti a formare una grande tavolata che ha ospitato una festa di compleanno nei giorni scorsi..e già in questo momento intuisco che la serata non sarà di mio gradimento. Non chiedetemi perchè, è stata una sensazione e comunque io tendo a scegliere un tavolo isolato di solito, per non dover sentire o far sentire quello che si dice tra i commensali dei vari tavoli. Nel frattempo arriva la compagna del ragazzo all'altro tavolo. Sono quasi le 21 e indossa gli occhiali di sole all'interno della pizzeria..bah.. Ed iniziano i fastidi.. La ragazza in questione produce suoni a poco piacevoli con la bocca e la saliva ed io penso :"Ottimo, mi è passata la voglia di mangiare prima ancora di ordinare.". Arriva il cameriere a prendere i nostri ordini e la ragazza inizia a girarsi ripetutamente lamentandosi di non ho capito cosa con il fidanzato, che sembra zittirla. Presi gli ordini a noi, il cameriere va a prendere i loro...ecco perchè si è arrabbiata, perchè il cameriere ha preso gli ordini prima a noi che siamo arrivati dopo..Beh, lamentati con lui, non prendertela con noi! Per quel che mi riguarda loro potevano aver già ordinato, che ne so quando sono arrivati? Potevano anche aver già finito! Lei continua a girarsi ripetutamente verso si me, si abbassa pure gli occhiali per guardarmi meglio e io posso notare il blush sulle guancie messo tipo calopsite (ma ti sai truccare? dove vai in giro in quelle condizioni??).
Io comincio seriamente ad arrabbiarmi. Maritino cerca di calmarmi e mi dice "Dille qualcosa no?" Ed io "Maritino, sono troppo incazzata..se apro bocca adesso ho paura di quello che può uscirne". Così mi rodo il fegato  e faccio finta di niente. Lei continua a girarsi ed a guardarmi. E a me sta venendo l'ulcera.... In quello arriva un'altra cameriera con delle pizze..le nostre. E la ragazza dice al fidanzato "Ecco! Sapevo io!!!" e si rigira convulsamente a guardarmi (solo me poi, non è che ero sola al tavolo...!). Comincio veramente a spazientirmi. Le loro pizze arrivano due secondi dopo le nostre e nonostante questo lei non è contenta. Continua a girarsi. Eh no caspita, non puoi starmi a guardare mentre mangio! Mangia o ti infilo la tua pizza dritta in gola tutta intera! Cerco di guardare solo il piatto, di non guardarla mentre per l'ennesima volta verso di me. Io e Maritino non parliamo nemmeno. Io sto masticando la pizza senza sentirne nemmeno il gusto. Ma lei si gira e non si rigira più. Sta li a fissarmi, conq uella faccia da schiaffi e gli occhiali da sole. Ok ora basta! "Ti serve qualcosa?" le dico spazientita. lei fa quel sorrisetto che fanno i bambini quando li becchi con le mani nel vaso di nutella. "Come prego?"...... Come prego???????!!!!!!!! Almeno non fare finta di sapere perchè mi girano le cosidette... Allora sbotto "Ti giri dall'altra parte? Non posso neanche mangiare in santa pace? Cosa cavolo vuoi?" Lei si gira verso il fidanzato che non apre bocca (giustamente) e gli dice "E' fuori questa qua?" pensando che non sendo. "E' fuori questa qua??????? Ah son fuori? Girati di nuovo e vedrai come sono fuori!". Il fidanzato la zittisce. E' l'unico della coppia che mi sembra avre un cervello funzionante. Ormai la mia cena è rovinata e faccio finire la mia pizza a Maritino, ma aspetto che siano loro ad andarsene prima di noi, col cavolo che mi faccio squadrare andandomene prima!
Cena rovinata grazie alla maleducazione della gente...d'altronde cosa posso aspettarmi da una che tiene gli occhiali da sole in pizzeria e fa versacci con la bocca ? Che poi sta fissa per i versacci la odio..Perchè li devi fare? 50 anni fa una cosa del genere si sarebbe risolta a schiaffi, e non so se sarebbe stato un male poi..Se mia mamma mi beccava a fissar la gente da piccola (cosa che comunque non ho mai fatto) mi avrebbe preso a sculaccioni che ricorderei ancora oggi. L'educazione è merce sempre più rara ed io mi son veramente stufata di aver a che fare con sta gente...Ecco, trovata la soluzione...andrò a vivere qui:

4 commenti:

Giornalista Chiacchierona ha detto...

Ma... sono sconvolta!
Certe persone sono veramente fastidiose.
Io parlo da persona che lavora nel settore e mi sorprendo ogni giorno di quanto la gente si lamenti di odiozie belle e buone.
Come dici tu, che differenza vuoi che faccia se nel giro dello stesso minuto un cameriere chiede prima a te l'ordine e poi all'altro tavolo?
Non parliamo di una precedenza che significa un ritardo notevole tra i due ordini, ma dai...
Al bar le persone hanno la smania di avere attenzione da noi, che a volte con la ressa che c'è ,non riusciamo nemmeno a guardarli in faccia per chiedere cosa vogliono.
Per velocizzare il meccanismo abbiamo una macchina che stampa gli scontrini con l'ordine pagato alla cassa e chi arriva al banco trova tutto pronto, la maggior parte delle volte.
Ci sono le eccezioni in cui il caffè doveva essere in bicchiere o, che so, il caffè ristretto e allora la macchinetta delle comande risulta inutile, ma ci sono persone che ho capito si offendono solo all'idea che non hai preparato DOPO che loro hanno ordinato.
E' come se il loro caffè l'avessi fatto casualmente, senza pensarci, solo perché "No, ma non gliel'ho ordinato ioo!!", e STICAZZI? E' un caffè?? E bevilo no??
E allora si inventano, per vendicarsi un pochino, "No... me lo macchi"/"Ma io lo voglio lungo in vetro" e capisci che lo stanno facendo appositamente!
Perché vogliono che tu faccia il loro stupidissimo caffè dopo averli visti in faccia.
E' un capriccio da persone poro pratiche, viziate, abituate ad essere servite e riverite.
Che frivolezza.
E meno male che le hai poi sputato in faccia la tua risposta, io forse sarei sbottata anche prima.
Almeno il fidanzato si è reso conto che stava solo facendo una figura barbina, a volte mi dispiace, ma ci sono donne che fanno vergognare l'intero genere femminile con 'sti piffero di comportamenti!!!
Buona cena per oggi, ma in casa :P
Un abbraccio e buona domenica!

Peggy Lyu ha detto...

Ieri non c'era tanta gente ma il "problema" se vogliamo chiamarlo così è stato che noi avevamo i menu chiusi (quindi avevamo scelto) loro aperti(quindi stavano scegliendo)..è normale che il cameriere sia venuto prima da noi..ma tant'è che comunque ha preso gli ordini insieme quindi non hanno aspettato mezz'ora e li sono sempre tutti gentili e preparati e disponibili.. in ogni caso prendersela con me (e solo con me) lo trovo stupido.
Io sarei la tua cliente ideale! =) Cerco di non disturbare mai..se uno sbaglia di portarmi il caffè lo bevo lo stesso (se non ha il latte che devo evitare per motivi d allergia) ma già il tuo lavoro è duro non mi va di rompere gratuitamente..
Guarda,io ieri mi son veramente limitata nel parlarle, perchè fosse stato per me le avrei lanciato la pizza in faccia! =)

❝♬La Creatività di Anna ♪ Anna♮s Creative Style♬®❞ ha detto...

se c'è la connessione internet vengo anche io...nn faccio rumore quando mangio...ahahaahXD come ti capisco anche io sono uguale a te, se vado a mangiare cerco il tavolo + lontano da tutti e tutto e che nessuno mi si deve mettere vicino...o passare e ripassare ogni 5 minuti...certo che se fossi stata al posto tuo gli avrei detto :" ma che ti sei innamorata di me? che continui a guardarmi da quando son entrata?" sta scema...poi la gente che porta gli occhiali da sole la notte...son degli sfigati...punto!

MammaTogata ha detto...

Oddio Peggy!!!! chissà che nervoso!
Da prenderla a sberle una tipa così!