mercoledì 28 maggio 2014

I pro e i contro del parlare lingue straniere

Ultimamente mi sento spesso dire "Caspita! Che brava! Parli tre lingue!" e la cosa mi ha fatta riflettere sui pro e sui contro di possedere tale "talento".



PRO:
-la gente di fa un sacco di complimenti

-hai una cosa da inserire nel curriculum che può darti punti in più

-puoi leggere i libri prima che escano in Italia (sempre che escano in Italia)

-puoi guardare film e telefilm prima che escano in Italia (sempre che escano in Italia)

-quando non hai voglia che qualcuno attacchi bottone con te puoi sempre far finta di essere straniera (se sei sicura al 100% che il tuo interlocutore non capisca un piffero di quella lingua)

-tua madre si vanterà di te in eterno

-tua suocera si vanterà di te in eterno

-andando all'estero riuscirai a ordinare il pranzo senza trovarti grosse sorprese nel piatto

-quando sei in giro e becchi il turista che parla amabilmente di certe tue parti anatomiche tu sarai in grado di capirlo e farlo sentire un pezzente


CONTRO:
.la gente ti fa un sacco di complimenti (sì, a me i complimenti mettono a disagio)

-quando uno legge nel tuo curriculum che parli tot lingue straniere subito vuole spedirti in trasferta in giro per il mondo (dando per scontato che tu non veda l'ora di farlo)
-quando rileggi in italiano libri che hai già letto in lingua originale rimani delusa dagli innumerevoli orrori ...errori di traduzione

-quando guardi i film/telefilm con i sottotitoli scopri che i sottotitoli sono sbagliati

-quando guardi i film/telefilm in italiano scopri che il doppiaggio è una schifezza (come sto vedendo ora con Vikings)

-il turista che cerca informazioni ha il radar per inteccertarti e chiederti informazioni nella lingua in cui sei meno bravo e quindi non sei in grado di rispondergli

-quando tua madre ti chiederà di tradurle il libretto di istruzioni della sua nuovissima macchina per l'energia nucleare con la quale pulire il pavimento e tu non saprai tradurre i termini tecnicissimi ti domanderà "ma non eri brava con le lingue?"
-quando sei in giro e becchi il turista che parla amabilmente di certe tue parti anatomiche tu sarai in grado di capirlo e lui ne approfitterà per provarci con te in modo ancora più vergognoso di quello che stava dicendo prima di scoprire che lo capisci


Spero di esservi stata utile nel caso decidiate di gettarvi a capofitto nell'ardua impresa di studiare una lingua straniera!

5 commenti:

Susan Moretto ha detto...

hai dimenticato un contro:
quando sentirai/leggerai qualcuno che si cimenta con una lingua straniera o con una traduzione facendo 100mila errori e proverai a correggerlo ti beccherai della so-tutto-io (o della stronza, dipende dalla finezza delle persone)

dm ha detto...

Ahahah :-) mi piacciono molto le lingue, dovrei approfondire meglio l'inglese e mi piacerebbe studiare spagnolo... Magari un giorno:)

Peggy Lyu ha detto...

@Susan: è vero! Eh sì che mi succede sempre...forse è stata un'amnesia selettiva!

@dm:Studiare lo spagnolo è divertente...specie quando poi comincerai a leggere i libri in spagnolo e le scene drammatiche o super romantiche ti faranno ridere a crepapelle! :)
Scherzo ovviamente, lo spagnolo è una bella lingua.

ero Lucy ha detto...

Hahahahahah fantastica!!

Peggy Lyu ha detto...

@ero Lucy: Grazie!